"L’evoluzione dello sport nel paziente emofilico" Tesi di Laurea di Davide MOI

By:
Posted: giugno 19, 2020
Category: Senza categoria

Pubblichiamo con piacere la tesi di Laurea in Scienze Motorie di Davide MOI, calciatore professionista, classe 1985 con più di 300 presenze in campo nel ruolo di difensore, che grazie alla sua esperienza personale ha dimostrato come nonostate l'emofilia sia possibile praticare sport, a volte anche il calcio, a livello agonistico, in modo professionale, consapevole di dover dedicare massima attenzione al riscaldamento prima dell'attività fisica e con lavori specifici per il tono muscolare, raccomandando una corretta prevenzione e tempestività nell’atleta emofilico in caso di infortunio.

Un modo diretto per diffondere la conoscenza dell'emofilia attraverso una testimonianza sullo sport con lo sguardo attento di un laureato in scienze motorie che ha imparato sulla propria pelle i programmi adatti alla prevenzione ed al rafforzo muscolare grazie alle conoscenze apprese anche su strumenti e macchinari d'avanguardia per facilitare il recupero funzionale dello sportivo emofilico.

Mettere al centro degli studi l'emofilico che vorrebbe e potrebbe praticare sport aprendo la mente alla conoscenza di varie strade possibili, facendo rete con altri professionisti del settore medico e terapeutico.

Congratulazioni a Davide Moi che ringraziamo ancora per aver voluto condividere la sua tesi Assieme a noi.

Alleghiamo l'elaborato per quei medici, insegnanti, istruttori, emofilici ed amici di emofilici che volessero saperne di più sull'evoluzione dello sport nel paziente emofilico.

Buona lettura

EVOLUZIONE DELLO SPORT NEL PAZIENTE EMOFILICO - DAVIDE MOI

Questo articolo ti è piaciuto? Condividilo sui tuoi social!!

Skip to content